en plein air

EN PLEIN AIR – Da Baggio a Monet, di tanto così

Tempo di lettura: 4 minuti Impression, soleil levant. È il gioco della rifrazione, quel che appare raramente avviene. Si tratta della trasposizione su tela dei riflessi di Saint-Denis: è il minuto numero sessantasette, un avvicendamento è alle porte. Sull’impianto parigino ventilano, chiare e fresche, le nuvole dell’estate ‘98: l’ora più dolce prima d’essere ammazzati. Correva la stagione dei dualismi, delle […]

Continua a leggere

ZONA CESARINI – Sor Magara e Guardiolismo

Tempo di lettura: 3 minuti Questa settimana si gioca Atalanta-Brescia. Quando si parla di Atalanta o Brescia, ho una sola immagine davanti agli occhi: Carletto Mazzone. Soprattutto se ci aggancio il recente episodio increscioso del tesserato nerazzurro che dà del terrone a un supporter napoletano. Se poi ci abbini le notizie di questi giorni, non proprio lusinghiere, che riguardano la […]

Continua a leggere

#RUBRICA #LBDV – Accadde oggi, il Divin Codino debutta in Serie A

Tempo di lettura: 2 minuti Era 21 settembre 1986 quando il 19enne Roberto Baggio da Caldogno apparve per la prima volta su un campo di Serie A, durate la partita Fiorentina-Sampdoria allo Stadio Comunale di Firenze. Baggio era stato acquistato dalla società viola per 2,7 miliardi di lire nella stagione precedente, ma poco prima di firmare il contratto si infortunò gravemente al ginocchio destro […]

Continua a leggere

RUBRICA #LBDV – Accadde oggi, Roberto Baggio e quel rigore maledetto

Tempo di lettura: 2 minuti 17 Luglio 1994 – L’Italia seconda ai Mondiali del 1994. Sono i Mondiali di calcio, gli ultimi con la partecipazione di 24 nazionali, organizzati nella patria del football americano e del baseball. Il girone dell’Italia, con Messico, Irlanda e Norvegia si conclude con tutte le squadre a 4 punti. Gli azzurri sono comunque terzi e si […]

Continua a leggere

RUBRICA #LBDV – Accadde oggi, la Bulgaria batte la Germania a USA ’94

Tempo di lettura: < 1 minuto 10 luglio 1994 – A New York va in scena il quarto di finale dei Mondiali fra Bulgaria e Germania. Tutti i pronostici pendono in favore dei tedeschi, campioni del mondo in carica e opposti a una outsider il cui ingresso tra le prime 8 sembrava già un incredibile successo. Eppure quella Bulgaria era nel periodo storico […]

Continua a leggere