Napoli, Gattuso ha scelto il suo titolare tra i pali: fine dell’alternanza?

Calciomercato Napoli Vetrina
Condividi
Tempo di lettura: 3 minuti

Archiviata Juventus – Inter di ieri sera con non poche polemiche per la diatriba accesa tra Antonio Conte ed il presidente dei bianconeri Andrea Agnelli, questa sera a Bergamo, la seconda semifinale di ritorno di Coppa Italia tra Atalanta e Napoli.

In virtù dello zero a zero dell’andata, tutto si giocherà sul campo della Dea. Gattuso ha gli uomini contati soprattutto nel reparto difensivo, dove sono out i due centrali Koulibaly e Manolas, ma a tenere banco ancora una volta è la questione portieri.

Secondo il Corriere dello Sport di questa mattina, potrebbe esserci un’ulteriore conferma che il tecnico di Corigliano Calabro abbia interrotto l’alternanza tra Meret ed Ospina.

Stando a quanto rivelato dal quotidiano, questa sera infatti toccherà ancora al colombiano difendere i pali degli azzurri, sancendo quindi la sua effettiva titolarità a discapito del talento Alex Meret, che tanto piace al presidente Adl ma che fino a questo momento ha faticato e non poco a trovare una certa continuità.

Dal Cds si legge: “Rino ha sempre avuto un debole per lui, diciamola tutta senza girarci troppo intorno, ma dalla trasferta di Verona in poi Meret non ha più visto il campo. C’era una volta il costume, la tradizione, la regola non scritta dell’alternanza sistematica tra i due portieri: finita in un cassetto”.

Sarà il periodo poco felice del Napoli, alla ricerca di una continuità che stenta ad arrivare, sarà che lo stesso Gattuso si gioca la conferma gara dopo gara, sta di fatto che Meret conosce più la panchina che il campo.

E potrebbe essere così ancora per molto, almeno fino al temine della stagione, finché gli azzurri non ritroveranno una certa continuità ed una vera e propria identità.

Tutto lascia presagire che nei prossimi mesi, Meret potrebbe essere uno dei nomi da tenere sotto osservazione in chiave mercato. Già nei mesi scorsi infatti, tramite il suo entourage aveva chiesto di essere ceduto in prestito, o almeno di valutare tale ipotesi proprio per accasarsi da chi gli avrebbe garantito il posto da titolare.

Il diniego del Napoli, potrebbe essere rimesso in discussione molto presto qualora le cose non dovessero cambiare.

 

 Follow us!

FacebookFacebookYoutubeTwitter

Print Friendly, PDF & Email