Napoli

Napoli: ADL incontra Ramadani e Raiola, ecco i possibili sviluppi (ESCLUSIVA)

Calciomercato Esclusive Napoli Prima Pagina
Condividi
Tempo di lettura: 3 minuti

Il mercato del Napoli è pronto a entrare nel vivo, dopo un periodo di empasse dovuto in parte agli Europei e a una situazione economico-finanziaria – complice il mancato accesso in Champions League – che costringe gli azzurri a un mercato di attesa. Verosimilmente, il mercato dei partenopei potrebbe sbloccarsi a breve, con la ricerca del terzino sinistro e del centrocampista che resta prioritaria.

Da chiarire altresì anche la situazione del mercato in uscita, con il presidente azzurro Aurelio De Laurentiis che è stato chiaro fin da subito: nessuno è incedibile a fronte di un’offerta irrinunciabile. Di questo si è parlato con i due procuratori Fali Ramadani e Mino Raiola, che in casa azzurra hanno diversi dei loro assistiti.

KOULIBALY: ADL NON FA SCONTI

Kalidou Koulibaly sembra ormai essere un abituale tormentone in ogni estate, con il centrale franco-senegalese che resta sempre tra i nomi più appetiti in casa partenopea.

Anche in questa estate la linea del patron De Laurentiis resta la stessa, e lo ha ribadito anche al procuratore dell’ex Genk, Fali Ramadani, nel corso dell’incontro tenutosi nei giorni scorsi a Roma.

Il prezzo di vendita imposto dal numero uno partenopeo – stando alle informazioni in nostro possesso – è di 50 milioni di euro. Cifra che supera, e quasi doppia, l’offerta arrivata dal Manchester United, che per il classe ’91 avrebbe offerto una cifra intorno ai 30 milioni, più bonus accessori. Da registrare, al contempo, una manifestazione d’interesse da parte di chi ha portato il senegalese in Italia, ovvero Rafa Benitez. Ma, al momento, nessuna offensiva concreta da parte dell’Everton.

In ogni caso, il presidente De Laurentiis non aspetterà oltre la prima settimana d’agosto: nel caso in cui si dovesse arrivare a questo termine senza un’offerta che possa soddisfare le sue richieste, le parti dovrebbero procedere – come da accordi formali – al prolungamento contrattuale con spalmatura dell’ingaggio.

Non resta dunque che attendere l’evolversi della situazione nelle prossime settimane, con le pretendenti tutti avvisate: anche questa volta Aurelio De Laurentiis batte cassa e non farà sconti per il suo numero 26.

CHIACCHIERATA ANCHE CON MINO RAIOLA

Come detto in precedenza, in questi giorni il patron ha anche incontrato Mino Raiola, in quella che è stata una chiacchierata formale e per riaggiornarsi su Kostas Manolas e Hirving Lozano, entrambi assistiti dall’italo-olandese.

Per quanto concerne il centrale greco, il procuratore avrebbe fatto presente di interessi da parte di alcuni club di Premier League. Nulla che possa essere definito concreto, anche perché lo stesso Luciano Spalletti – che conosce già dai tempi della Roma – conta anche su di lui per il suo nuovo Napoli. Non previsti sviluppi anche per l’attaccante messicano, che nelle intenzioni resta centrale nel nuovo corso partenopeo.

Tra i due si è parlato anche di possibili operazioni in entrata, con il mercato olandese oggetto della discussione. Diversi infatti sono gli assistiti di Raiola che militano nell’Eredivisie e che potrebbero fare al caso del club azzurro. Nulla di concreto, a oggi, se non la promessa di riaggiornarsi nel caso in cui il Napoli dovesse ritenere opportuno approfondire tali piste di mercato.

Riproduzione riservata previa citazione della fonte Le Bombe di Vlad

Follow us!

FacebookFacebookYoutubeTwitterTwitch