CORNER CAFE’ – Immobilemania

Condividi

Tempi di quarantena, tempi di meditazione. Il coronavirus avrà fermato il calcio, ma di certo non il mercato, e tante sono le squadra che stanno già tirando le somme per la prossima stagione: chi dovrà andar via, chi potrà essere riconfermato, su chi puntare per il prossimo campionato. 

Fiore all’occhiello del primo giro di ventennio è certamente Ciro Immobile. Non vi racconterò le gesta dell’attaccante campano, sono sotto gli occhi di tutti e, diciamocelo, per lui parlano chiaramente anche i ventisette goal in ventisei partite. Ma quello su cui rifletterei ora è quella Immobilemania che, presto o tardi, comincerà a sciamare su ogni quotidiano.

Perché parlare di Immobilemania? Semplicemente, perché la stagione che lo ha visto protagonista è stata osservata da tutti. E, prima o poi, cominceranno a volare offerte, veritiere o fasulle che siano; perché chiunque, dopo la Serie A 2020/21, vorrà mettere le mani sull’attaccante migliore d’Italia – e alla pari con pochi in Europa.

Qualcosa comincia a muoversi già ora, le parole dell’agente non lasciano spazio a dubbi: “E’ sempre stato un pallino di Giuntoli” dice, tirando in causa il DS del Napoli. Sì, perché lì in avanti gli azzurri cercano l’attaccante perfetto per tornare in Champions, ed Immobile sarebbe il profilo ideale. Il Napoli come altre realtà, che si faranno sicuramente avanti da qui a qualche mese. Se la Lazio riuscirà a tenerselo stretto, lo dirà solamente il tempo; ma l’Immobilemania è già cominciata.