Cairo: “Juventus, Milan e Inter hanno compiuto un attentato alla Serie A”

Inter Juventus Milan News Torino Vetrina
Condividi
Tempo di lettura: 2 minuti

Il presidente del TorinoUrbano Cairo, ha rilasciato un’intervista ai microfoni del Corriere della Sera in cui si è espresso sul tema caldo delle ultime ore: la Super League. Il patron dei Granata già nelle scorse ore ha usato un linguaggio forte, venendo prontamente risposto da Agnelli e da Florentino Perez. Di seguito le sue parole:

“Il Manchester City e le altre inglesi hanno fatto la cosa giusta. Non ho mai creduto che un progetto come la Super League potesse andare avanti. Juventus, Inter e Milan hanno pensato esclusivamente ai loro interessi. Hanno compiuto un attentato alla Serie A.

Era previsto l’ingresso in Lega Serie A di una media company con una base di 1.8 miliardi, un finanziamento per il rilancio della Campionato. Agnelli era nel comitato delegato a trattare con i fondi. Improvvisamente lui e l’Inter hanno preso le distanze. Ora è chiaro il perché. 

Hai una delega della Serie A e intanto tratti su un altro fronte, per superare i tuoi gravi problemi economici, danneggiando le altre società. Marotta si deve dimettere da Consigliere FIGC. Scaroni da Consigliere di Lega Serie A. Ci vogliono sanzioni esemplari”.

 Follow us!

FacebookFacebookYoutubeTwitterTwitch

Print Friendly, PDF & Email