Retroscena Mertens, il bel gesto di Lisbona (FOTO)

Napoli News Rilievo
Condividi
Tempo di lettura: < 1 minuto

L’amichevole Sporting-Napoli prevista per il trofeo “Cinco violinos” non si è disputata, come noto, per la positività al Covid-19 di tre calciatori della squadra portoghese.

Come riportato in Esclusiva dal portale www.persemprecalcio.it, è accaduto in episodio curioso davanti all’Hotel Marriott, dove il Napoli alloggiava.

Per le rigorose norme a cui attenersi, i calciatori sono saliti velocemente sugli autobus. Qualcuno ha accennato un timido saluto (Osimhen, Di Lorenzo e Lozano, tra gli altri), poi è stato il turno di Dries Mertens.

I piccoli Gianmarco e Ariel, accorsi davanti all’ hotel per vedere da vicino i propri beniamini hanno chiamato il calciatore belga. Mertens non si è limitato a salutare i bambini, ma si è fermato di sua spontanea volontà e ha chiesto agli addetti alla security di fare un’eccezione, per fare  un paio di fotografie con Gianmarco (foto sotto) ed Ariel. Nonostante le misure severe e la seccatura dovuta all’annullamento della partita, il campione belga non ha perso la solita grande disponibilità.

FOTO ESCLUSIVE DI www.persemprecalcio.it

Foto Persemprecalcio
Foto Persemprecalcio

 

Print Friendly, PDF & Email