Smalling Roma

Roma, incontro a Trigoria con l’agente di Smalling

Calciomercato Htest Prima Pagina Roma
Condividi
Tempo di lettura: 2 minuti

Il futuro di Chris Smalling è ancora tutto da scrivere. Il difensore di proprietà della Roma è in scadenza di contratto al termine della stagione. Da tempo il gm Tiago Pinto ha avviato i contatti con l’entourage del giocatore per il rinnovo. Nell’attuale accordo è presente una clausola che permetterebbe al calciatore di estendere il suo contratto con la Roma per un altro anno, ma il centrale non ha ancora preso una decisione in merito.

Da qui, dunque, la mossa della Roma. La dirigenza si è mossa nelle ultime settimane proponendo a Smalling un contratto biennale con cifre leggermente inferiori a quelle attuali. Un’offerta che non avrebbe però entusiasmato l’entourage e il difensore. A 33 anni, il giocatore vede Roma come una seconda casa, ma il suo focus è sulle ambizioni. Smalling si sente pronto per affrontare grandi palcoscenici e sfide importanti: il desiderio è quello, magari, di tornare a giocare in Champions League.

La Roma, su questo fronte, non dà garanzie, e il calciatore lo sa. Smalling continuerà comunque a dare massima priorità ai Giallorossi. Il tecnico Mourinho lo ritiene fondamentale e il club non vuole perdere il centrale a parametro zero.

Secondo quanto riferito da La Gazzetta dello Sport, il suo procuratore James Featherstone è sbarcato in Italia proprio in queste ore. In mattinata era infatti previsto un incontro, a Trigoria, tra le parti. Sul tavolo la proposta della Roma a Smalling. Per il difensore inglese sono ore calde e si attendono novità. La concorrenza, per i Giallorossi, non manca. Il giocatore ha diversi estimatori dalla Premier League e, in Italia, anche Juventus e Inter sono interessate.

(Foto: Depositphotos)

Follow us!

FacebookFacebookYoutubeTwitterTwitchTwitch

Print Friendly, PDF & Email