Super League

Risoluzione UE anti SuperLega: “No a competizioni chiuse”

News Prima Pagina
Condividi
Tempo di lettura: 2 minuti

La UEFA con una nota diramata sul proprio sito ufficiale dell’Uefa ha reso noto che quest’oggi il Consiglio dell’Unione Europea ha adottato una risoluzione approvata all’unanimità da tutti i ministri dello sport dei 27 paesi membri che di fatto mette al bando la Superlega di calcio e minaccia anche le altre competizioni sportive che non abbiano un meccanismo di promozioni e retrocessioni.

Ecco il comunicato: “I ministri dello sport dell’UE hanno adottato una risoluzione del Consiglio dell’Unione europea sul modello sportivo europeo. La risoluzione, approvata all’unanimità per conto dei 27 stati membri, chiede di rafforzare lo sport organizzato basandosi sui valori dell’Europa e di tutelarlo da minacce come le competizioni chiuse. La risoluzione dà seguito al sostegno al modello sportivo europeo espresso recentemente sia dal Parlamento che dalla Commissione europea. La risoluzione del Consiglio dell’UE è una pietra miliare che darà forma allo sport europeo nei prossimi decenni. La Uefa applaude la determinazione dei ministri dello sport europei nel giungere all’accordo e accoglie con favore le idee del Consiglio dell’UE sul futuro della politica sportiva in Europa”.

“Gli stati membri dell’UE confermano esplicitamente le caratteristiche fondamentali del modello sportivo europeo, come struttura piramidale, sistema aperto di promozioni e retrocessioni, approccio verso il calcio di base e solidarietà, nonché il ruolo dello sport nell’identità nazionale e le sue funzioni sociali ed educative. In termini più espliciti, la risoluzione del Consiglio fa eco alle recenti posizioni del Parlamento e della Commissione europea e rifiuta le competizioni chiuse come la Superlega, ribadendo il principio di apertura delle competizioni sportive e dando priorità al merito sportivo”. 

(Foto: sito ufficiale Super League)

 Follow us!

FacebookFacebookYoutubeTwitterTwitch