calciomercato turris

Calciomercato Turris: subito un nome in attacco per Canzi (ESCLUSIVA)

Calciomercato Esclusive Vetrina
Condividi
Tempo di lettura: 3 minuti

La Turris riparte da Max Canzi, l’uomo scelto dalla dirigenza corallina per quello che sarà un vero e proprio “anno zero”, anche per il calciomercato. Titolo che si può tranquillamente ascrivere alla conferenza stampa tenutasi ieri, per presentare il nuovo ciclo che porterà la firma di Antonio Colantonio, patron dei corallini ormai da diverse stagioni, e non solo.

Novità saranno annunciate prossimamente anche dal punto di vista societario, il cui assett sarà rivisto con “risorse umane e finanziare per puntare in alto”. Questo l’annuncio del presidente dei campani, che intanto predica calma e annuncia che anche per quest’anno l’obiettivo sarà la salvezza.

Promesse sui risultati non sono arrivate nemmeno dall’ex tecnico dell’Olbia, ma è chiaro che, dopo una stagione straordinaria che ha visto la Turris calpestare l’obiettivo dei play off, la tentazione di migliorarsi c’è e non è affatto poca.

Per quello, sarà necessario il lavoro di Rosario Primicile che, come ammesso chiaramente ieri in conferenza, è già al lavoro su diverse tracce di mercato. E dalle primissime telefonate che vanno avanti ormai già da settimane tra la dirigenza e Canzi, malgrado una firma che è arrivata soltanto due giorni fa, sono già emersi diversi nomi che sono al vaglio della dirigenza.

Ultime mercato Turris: è Gagliano la prima richiesta di Canzi

Tra le varie piste monitorate dalla Turris sul calciomercato, c’è quella che porta a Luca Gagliano: l’attaccante di proprietà del Cagliari è il nome invocato da mister Canzi. Stando alle notizie in nostro possesso, c’è stato un vero e proprio sondaggio dei corallini con la società sarda, che al momento si è riservata di ritrattare la questione nelle prossime settimane.

La volontà del Cagliari, infatti, anche alla luce della retrocessione in Serie B, è quella di puntare anche sul classe 2000. Potrebbe, però, pesare la volontà del calciatore, che tornerebbe volentieri agli ordini di Max Canzi, che lo ha allenato sia nel Cagliari Primavera che nell’Olbia.

Gagliano-Canzi: un feeling che può riproporsi in salsa corallina

Da Cagliari, passando per Olbia fino ad arrivare a Torre del Greco: questa è la traccia di calciomercato che la Turris sta cercando di costruire tassello dopo tassello. La società corallina si candida a essere la tappa ultima del percorso di Gagliano sotto indicazione di Canzi, suo mentore che lo ha portato fino all’esordio con gol in Serie A nella sfida Cagliari-Juventus 2-0 del 30 luglio 2020. All’epoca, mister Canzi era il vice di Walter Zenga, segno evidente del binomio vincente tra i due.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Max Canzi (@maxcanzi)

Le strade, dunque, potrebbero magari tornare ad incrociarsi. Tutto passerà dalla decisione del Cagliari, da cui pende il destino del possibile ricongiungimento Gagliano-Canzi: un feeling che può riproporsi in salsa corallina.

 Follow us!

FacebookFacebookYoutubeTwitterTwitch

Print Friendly, PDF & Email