INTER SUNING

Inter, i creditori chiedono un rimborso di 508 milioni a Suning

Inter News Vetrina
Condividi
Tempo di lettura: 2 minuti

Suning, azienda del proprietario dell’Inter, Steven Zhang, potrebbe dover rimborsare un bond da 508 milioni di euro ai propri creditori. La scadenza è fissata la prossima settimana, per quella che è una delle sue maggiori quote di debito. In particolare, come riportato da Calcio e Finanza che riprende un’indiscrezione di South China Morning Post, sarebbe un gruppo di obbligazionisti, tra cui Bank of Shanghai e Guandong Huaxing Bank, ad aver raccolto almeno il 25% dei loro titoli per chiedere un rimborso immediato. Suning Appliance Group, unico garante del prestito di 508 milioni di euro ha chiesto tempo per riorganizzare le proprie finanze, estendendo la scadenza del debito. In cambio l’azienda offrirebbe un cambio un rendimento dell’1% o 10 dollari in più per ogni 1000 dollari d’importo.

(Foto: Sito ufficiale Inter)

Follow us!

FacebookFacebookYoutubeTwitterTwitch