Verona, Setti: “Vorrei regalare il vaccino ai miei abbonati”

News Verona
Condividi
Tempo di lettura: 2 minuti

Il presidente del VeronaMaurizio Setti, ha rilasciato un’intervista al quotidiano sportivo Tuttosport. Il patron degli Scaligeri, una delle realtà degli ultimi anni in Serie A, si è espresso su diversi temi. Di seguito le sue parole riportate da gianlucadimarzio.com:

TIFOSI“Il rumore della gente manca tantissimo a tutti. Spero che dopo Pasqua si possa tornare a ragionare sulle mille persone a partita”.

STADI – “Bisogna modernizzare gli stadi, per il Verona ne sogno uno stile Bayern Monaco. Tornando al Covid, ho un’idea: vorrei regalare il vaccino a tutti i miei abbonati. Sarebbe un bello sforzo, ma i veronesi lo meriterebbero. Mi sono informato e purtroppo per il momento non è possibile, magari lo sarà in futuro”.

DIRITTI TV – “Cercheremo di confrontarci stavolta per poi magari trovare un accordo nella prossima assemblea. Non ho la preclusione per nessun pacchetto, ne faccio una questione economica: per noi i diritti tv sono indispensabili e dobbiamo essere sicuri di averli almeno fino al 2024”.

JUVENTUS – “Mi dispiace molto per l’eliminazione della Juve, in Europa tifo tutti i club italiani. Spero che Cristiano Ronaldo resti in Italia. Ma anche qualora dovesse andare via, Agnelli lo saprà sostituire adeguatamente. Con chi? Mbappé o Haaland sarebbero il massimo. Quando vedo Agnelli glielo dico…”

(Foto: Twitter Verona)

 Follow us!

FacebookFacebookYoutubeTwitterTwitch

Print Friendly, PDF & Email