Maradona

Maradona: scontri tra polizia e tifosi all’esterno di Casa Rosada

Rilievo
Condividi
Tempo di lettura: 2 minuti

Ore di tensione in Argentina, dove in queste ore si sta consumando il lutto per Diego Armando Maradona. Il governo – si legge su El Pais – ha cercato di chiudere l’accesso alla camera ardente di Casa Rosada, assecondando il desiderio della famiglia che la veglia finisse alle 16:00 a Buenos Aires (ore 20:00 italiane). Le decine di migliaia di persone rimaste fuori si sono subito scontrate con la polizia, che ha risposto con i lacrimogeni. Coloro che erano già in fila, delimitati da recinzioni metalliche, hanno iniziato a correre verso Plaza de Mayo.

L’intenzione ufficiale era che la veglia durasse fino a sabato, ma la famiglia di Maradona ha rifiutato. Il feretro del Pibe De Oro sarebbe stato rimosso dalla camera ardente di Casa Rosada a causa dei tafferugli.

(foto: Twitter Napoli)

 Follow us!

FacebookFacebookYoutubeTwitter