ANGOLO SALERNITANA

A riveder le Stelle

Angolo del tifoso Focus On Salernitana Vetrina
Condividi
Tempo di lettura: 2 minuti

È la metà del guado più estenuante. Il Corpo Unico ch’è Salerno assieme alla propria Squadra di Calcio scricchiola, inevitabilmente. Lì sovviene l’Anima: immensa, indefessa, invincibile. La Mistica straccia i manuali d’ogni logica e prende forma, in uno Stadio Arechi col respiro corto, cortissimo, esausto.
S’incarna nel Generale Supremo delle Milizie Salernitane Federico Fazio, le cui truppe si chiudono a testuggine e nella burrasca resistono. In Emil Bohinen, figlio prediletto del Dio dei Ghiacci: fronte alta e sangue gelido, una delizia nel tormento. In Simone Verdi, la cui fulgida luce squarcia le nubi fattesi cupissime e ci mostra il cielo. Che c’eravamo dimenticati quanto fosse bello, pieno di stelle.

Non è il tempo degli epinici, guai a rifiatare. C’è la madre d’ogni battaglia, siamo ancora al Tagliamento.
Raccogliete le forze, radunate le truppe, serrate i ranghi.

Il Dio del Calcio esiste. Io lo so. È lì che ci guarda, sta versando ambrosia. Attende solo di brindare alla Vittoria.
La Nostra.

 

Follow us!

FacebookFacebookYoutubeTwitterTwitch

Print Friendly, PDF & Email