Lautaro Martinez

Inter, Lautaro: “Barcellona? Sì, Messi ci ha provato”

Calciomercato Inter Prima Pagina
Condividi
Tempo di lettura: 3 minuti

Il numero 10 dell’Inter, Lautaro Martinez, ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni di Sportmediaset. L’attaccante argentino di Bahía Blanca ha rivelato di esser stato corteggiato da Lionel MessiLa Pulce ha provato a portarlo al Barcellona per far coppia insieme. Il classe ’97 però ha dichiarato di essere felice all’Inter, come testimonia il recente prolungamento contrattuale firmato fino al 30 giugno 2026.

Lautaro Martinez è sempre più il trascinatore dell’Inter, il ventiquattrenne è un calciatore imprescindibile come testimoniano i suoi otto gol in quattordici presenze in Serie A. Di seguito le parole de El Toro riportate da sportmediaset.mediaset.it:

MESSI – “Ne parlavamo tanto in nazionale, mi chiedeva com’era la situazione tra me e l’Inter ma sono rimasto sempre tranquillo perché parlavamo con la società per trovare un accordo per essere felice qui. È andata così e sono contento di essere rimasto, a Milano sto bene: io come la mia famiglia”.

LUKAKU – “Si è pentito del Chelsea? Non so… ha fatto una scelta personale. Lui era contento all’Inter, ci parlavamo spesso ma se ha scelto di andare via evidentemente era perché se la sentiva. Ora ci siamo noi che lavoriamo per dare il meglio all’Inter”.

“Siamo contenti qui, ci troviamo bene, una città che i piace tanto così come il progetto della società e quello che mi hanno proposto. sono contento di essere rimasto qui, sono maturato tanto e ora dobbiamo difendere lo Scudetto che portiamo sul petto. Stiamo lavorando tanto, io cerco sempre di aiutare i miei compagni, a volte si riesce a fare gol a volte no, ma mi sento bene e mi trovo bene. Quello è importante, vuol dire che stiamo tutti bene con la testa e questo è importante. Inzaghi mi sta aiutando molto, io cerco sempre di imparare tanto dagli allenatori perché hanno esperienza e cercano di fare il meglio per il calciatore”.

ROMA E REAL MADRID – “Ora pensiamo alla partita contro la Roma, una squadra forte che cerca sempre di giocare bene a calcio. Dobbiamo riposare bene e andare lì a fare la partita in un ambiente caldo. Poi penseremo a Madrid, dove vogliamo andare a vincere. Sicuramente sarebbe un segnale per tutti riuscire a vincere lì, sarebbe importante per continuare a crescere, per il gruppo. Sarà troppo importante per noi quella partita”.

(Foto: Twitter Inter)

 Follow us!

FacebookFacebookYoutubeTwitter

Print Friendly, PDF & Email