Italia

#SOCIALVLAD – Un’Italia che diverte

Social
Condividi
Tempo di lettura: 3 minuti

E’ un Italia che diverte quella del CT Roberto Mancini: un bel gruppo, affiatato, unito in campo e fuori.

Nessuna primadonna e tutti titolari.

In campo il gioco è fluido, ben organizzato, vincente… almeno fino a questo momento! E trapela la voglia di far dimenticare per sempre la brutta figura dei Mondiali 2018.

Uno spogliatoio compatto e coeso

Anche all’interno dello spogliatoio assistiamo a un bell’esempio di coesione e amicizia. Abbiamo avuto tante dimostrazioni e oggi, più che rispetto al passato, i social aiutano noi tifosi a vivere e conoscere i calciatori anche fuori dal campo.

Fin dalla partita di esordio Italia -Turchia si era capita la voglia di vincere e trasmettere sorrisi ed intesa. Infatti abbiamo assistito da subito alla scelta di avere il proprio personale tormentone per questi Europei 2020. E non parliamo della scelta di inni o nuovi singoli di noti cantautori ma di una frase che, probabilmente con poca raffinatezza ma con tanto effetto e coinvolgimento, Immobile e Insigne hanno urlato alla telecamera dopo i loro goal.

La frase è “Porca puttena”, mitica esclamazione che rappresenta una piccola dedica all’attore Lino Banfi, storico interprete de L’allenatore nel pallone Oronzo Cana’, commedia italiana degli anni ’80 e film cult per tutti gli appassionati di calcio.

Da quanto hanno rivelato i diretti protagonisti della piccola parentesi sul campo, sembra che l’attore pugliese abbia direttamente incitato la squadra che da lì a poco avrebbe esordito sul campo, fornendo suggerimenti tattici al CT Mancini e chiedendo effettivamente di urlare quella frase che tante volte ha fatto ridere tutti gli ammiratori del comico pugliese.

Mai invito fu più accolto.

Sia dal tecnico Mancini, che ha schierato in formazione la coppia Spinazzola –Immobile come da consiglio tattico dell’attore, sia dagli stessi giocatori che, urlando “porca puttena” in uno stadio Olimpico semi gremito, danno a Banfi una soddisfazione e una gioia così grande da paragonarla al David di Donatello mai vinto nella sua carriera.

Notti magiche 30 anni dopo

Ma non è finita qui. Dopo la vittoria con il Galles il gruppo si è reso protagonista di un altro esilarante video nel quale i calciatori, appena scesi dal pullman, intonano tutti in coro le note della famosissima e indimenticata Notti magiche di Nannini- Bennato.

Tutti stretti ed abbracciati intorno al n. 10 Insigne che mantiene le casse stereo grandi quasi quanto il suo mezzobusto.

Naturalmente il video è diventato virale nel giro di pochi minuti facendo sorridere tutti gli appassionati.

Diciamo che in un gruppo mostrarsi solari, sorridenti e positivi aiuta sicuramente a combattere lo stress e dare serenità all’ambiente.

Speriamo solo che, alla fine, a ridere non siano i nostri avversari.

Forza ragazzi!

(Foto: Twitter Nazionale)

 Follow us!

FacebookFacebookYoutubeTwitterTwitch