ANGOLO FIORENTINA – Base per il futuro

Angolo del tifoso Fiorentina Focus On
Condividi
Tempo di lettura: 2 minuti

Alla fine il Napoli l’ha sfangata. Una bella Fiorentina nel primo tempo non ha confermato la stessa prestazione nella ripresa ed ha lasciato due gol ai partenopei.

Nel primo tempo si era vista una viola orgogliosa e “cazzuta” come se avesse da conquistarsi il suo posto nel mondo in questo campionato. Davanti un solido Terracciano (che grande intervento sul rigore!) si è confermato uno dei migliori dodicesimi della serie A. La difesa è stata compatta e granitica come poche volte, Milenkovic-Pezzella-Caceres copertina con Erick Pulgar, un altro calciatore rispetto alla scorsa stagione. Il cileno ora cuce e ricama, non disdegnando nemmeno il lancio lungo, suo vero punto dolente nel repertorio. Si è visto un super Ribery, peccato che non segni mai. Rimane negli occhi di tutti la giocata fra quattro uomini poco prima dello 0-2 di Zielinski. Una serpentina quasi a dire che il tempo si è fermato da periodo al Bayern Monaco.

Una domenica amara nel risultato ma non nello spirito, sperando che la prossima settimana arrivino novità positive in società, un nuovo allenatore e pochi fronzoli. Nel rispetto dei tifosi, di chi scrive per la Fiorentina ma che il pane se lo guadagna con un onesto lavoro.

Buon lavoro Fiorentina!

 

 Follow us!

FacebookFacebookYoutubeTwitter

Print Friendly, PDF & Email