TACCHETTI ROSA – Le donne di Sky

Condividi
Tempo di lettura: 2 minuti

Il passaggio del testimone è già avvenuto.

Parliamo di Sky e della conduzione delle serate Champions nei pre e post partita che da Ilaria D’amico passa ad Anna Billo’, già conduttrice del programma dedicato all’Europa League.

Diversi i tratti comuni delle due giornaliste sportive.

Da anni ormai impegnate nello sport in tv. Hanno fatto del calcio non solo il loro lavoro e la loro passione ma anche la loro famiglia.

Entrambe infatti sono legate a ex calciatori o quasi ex. 

Inutile ricordare il legame tra la D’Amico e Buffon che, all’epoca, fece clamore per il fatto che Gigi era ancora legato alla moglie Alena Seredova, pur se in un rapporto profondamente in crisi.

Dopo ventitre anni di sport e una carriera piena di soddisfazioni, Ilaria ha rivelato di voler lanciarsi nell’attualità, con una trasmissione in prima serata che la veda protagonista. E ha ricevuto il saluto commosso da parte dei suoi colleghi durante la serata della finale di Champions, omaggiata di fiori e di racconti sulla sua brillante carriera.

Meno nelle grazie e nelle simpatie dei tifosi che, invece, attraverso il web la salutano con battute esilaranti ed un sospiro di sollievo, accusandola di faziosità e ricordandone qualche gaffe imbarazzante.

La Billò è invece sposata con Leonardo, ex allenatore di Milan e Inter e attualmente DS del Paris Saint-Germain, e con lui ha due figli, Tiago di 9 anni e Tomas di 6.

Della coppia si ricorda il romantico momento della proposta di matrimonio da parte di Leonardo durante la diretta tv dei sorteggi di Champions League. 

Anche per lei una carriera giornalistica ricca di successi nel mondo dello sport che l’ha vista inizialmente impegnata su Sky come inviata nelle partite di serie A, poi come conduttrice della rubrica Euro Calcio show e infine come conduttrice dello spazio dedicato al post partita dell’Europa League.

Su di lei il web esprime commenti di apprezzamento circa la sua moderazione ed equilibrio che, unite ad un pizzico di obiettività, rappresentano quello che in fondo ci sia aspetta da una conduzione sportiva di una Pay per view.

Non ci resta che accomodarci sui nostri divani, attendere con ansia le serate Champions sicuri che, si spera solo per quest’anno, i tricchebballacche napoletani – come direbbe la D’Amico -non saranno protagonisti europei.

(foto: profilo Instagram Anna Billò)

//banner direct adx
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com