Lega di A: “Incontro con FIGC e Ministeri per trovare una soluzione”

Rilievo SERIE A
Condividi
Tempo di lettura: < 1 minuto

Il calcio italiano è nel caos. In seguito alle perplessità diffuse nei giorni scorsi e nelle ultime ore, la Lega di Serie A ha rilasciato un comunicato ufficiale.

Dopo le perplessità delle ultime ore, legate soprattutto alla difficoltosa attuazione del protocollo, la Lega di A ha comunicato: “Si è svolta questo pomeriggio in video conferenza una riunione tra rappresentanti delle Società e medici delle stesse per un’analisi delle indicazioni sulla ripresa degli allenamenti collettivi a partire dal 18 maggio. L’incontro si è svolto in un clima propositivo e di collaborazione tra Club e componente medica, con l’obiettivo di trovare soluzioni idonee e praticabili nell’applicazione delle istruzioni ricevute, con particolare riferimento alla quarantena di gruppo e alla responsabilità dei medici sportivi. A tale proposito domani mattina la Lega Serie A, insieme ai vertici della FMSI e al Dott. Nanni, si riunirà con la Figc, per individuare insieme un percorso costruttivo di confronto con il Ministro della Salute, con il Ministro per le politiche giovanili e lo Sport, con il CTS, e giungere a un protocollo condiviso.”

Print Friendly, PDF & Email