Inter

Inter, Dzeko: “Speriamo che il Napoli rallenti”

Htest Inter News Vetrina
Condividi
Tempo di lettura: 2 minuti

Dzeko si è ritagliato un ruolo importante nell’attuale Inter di Simone Inzaghi, ma il contratto è in scadenza a giugno 2023 ed inevitabilmente c’è da capire quale potrebbe essere il suo futuro. L’attaccante sembra non farne un problema, ed è quanto emerge dalla sua ultima intervista rilasciata a Sky Sport.

Ecco le parole di Edin Dzeko:

“Qui all’Inter sto bene, penso solo ad allenarmi e a giocare le partite. A tutto il resto pensano gli altri. Del mio futuro non mi preoccupa niente: ancora non ci sto pensando. In questo momento non ci voglio ancora pensare perché mi sento ancora in grado di poter dare tanto al calcio”.

Big match contro il Napoli capolista:

“La partita con il Napoli rappresenta sempre tre punti. Ogni partita vinta porta tre punti, che sia Napoli o Empoli. Se riuscissimo a vincere contro il Napoli, questa vittoria potrebbe darci molta fiducia. Il loro percorso in campionato mi sorprende. Anche se conosco Spalletti, che è un allenatore fortissimo, non mi aspettavo che andassero così forte. Hanno vinto tredici partite su quindici, spero che rallentino un po’”.

Capitolo Champions League e la sfida contro il Porto:

“La Champions League è la competizione più importante, per noi giocatori è quella dove ci sentiamo al meglio: cominciare le partite con quell’inno ti dà sempre qualcosa di particolare. Vogliamo provare a fare grandi cose in Champions, ma prima dobbiamo pensare al campionato, alla Coppa Italia e alla Supercoppa”.

E sul Porto conclude: 

“Prima della gara con il Porto ci sono ancora tante partite da giocare, ma quest’anno in Champions vogliamo fare qualcosa di più rispetto all’anno scorso”.

Foto: (LBDV)

 

Follow us!

FacebookFacebookYoutubeTwitterTwitchTwitch

Print Friendly, PDF & Email