TUTTI IN REPARTO – Fritto misto

Focus On Tutti in reparto
Condividi
Tempo di lettura: 2 minuti

I tanti ravvicinati impegni, tra campionato e coppe europee, stanno cominciando ad esigere il loro tributo.

Non pochi gli infortuni occorsi nell’ultimo periodo, un po’ in tutte le squadre.

Cerchiamo di fare il punto su alcuni di questi.

Rafael Leao

A Milanello non hanno fatto in tempo a metabolizzare la notizia del lungo stop necessario per Simon Kjaer (la cui stagione è purtroppo finita) che si sono subito trovati davanti un’altra gatta da pelare.

Protagonista di un buon inizio di campionato, il portoghese è stato costretto ad abbandonare anzitempo il campo durante la sfida contro la Salernitana.

Dopo gli esami strumentali, si è evidenziata una piccola lesione del bicipite femorale.

Nulla di così grave, per fortuna: ma crediamo che, in via precauzionale, lo rivedremo dopo la sosta natalizia, o al massimo per l’ultima partita del girone d’andata.

Joaquin Correa

Anche la sponda nerazzurra di Milano perde una pedina importante.

Durante Roma – Inter il trequartista argentino ha lasciato il campo in lacrime.

Per lui la diagnosi parla di una distrazione muscolare ai flessori della coscia sinistra.

Anche per lui, come per Rafael Leao, bisognerà probabilmente attendere il nuovo anno.

Ciro Immobile

Mister Sarri, per un attimo, ha temuto di dover fare a meno a lungo del suo bomber.

Per fortuna, dopo alcune voci poco rassicuranti, si è evidenziato che il 9 della Lazio ha riportato una piccola distorsione al ginocchio destro, e non sembra esserci l’interessamento dei legamenti.

Se ciò venisse confermato dalle successive valutazioni, i tifosi biancoazzurri potranno ritrovarlo in campo entro una decina di giorni.

Stanislav Lobotka

Dopo tanta panchina, lo slovacco del Napoli stava trovando continuità, anche a causa dell’infortunio di Anguissa (che potremmo rivedere in campo già prima della sosta).

Sfortunatamente, durante la sfida contro l’Atalanta è uscito anzitempo.

Per lui si parla di un trauma contusivo di grado medio-alto al bicipite femorale destro.

Nulla di preccupante: con tutta probabilità, tornerà a disposizione di mister Spalletti in circa 10 giorni.

 Follow us!

FacebookFacebookYoutubeTwitter

Print Friendly, PDF & Email