TUTTI IN REPARTO – Padiglione Nerazzurro

Focus On Tutti in reparto
Condividi
Tempo di lettura: 3 minuti

Momento delicato in casa Inter.

Nella lista degli indisponibili, all’ormai lungodegente Christian Eriksen, assente ormai da mesi per i ben noti problemi cardiaci, si sono aggiunti altri protagonisti della squadra campione d’Italia.

Centrocampo e trequarti

La compagine di mister Simone Inzaghi si trova in difficoltà dalla metà campo in su.

Abbiamo parlato di Stefano Sensi proprio la scorsa settimana.

Torniamo per un attimo a Christian Eriksen: il forte nazionale danese è infatti impossibilitato, in Italia, alla pratica sportiva professionale, a causa del defibrillatore sottocutaneo che gli è stato impiantato.

Negli ultimi giorni si è parlato di un suo addio, destinazione Odense (Danimarca), dove le regole sono meno restrittive.

Gli auguriamo di fare la sua scelta con la massima serenità.

Arturo…

Nel corso degli ultimi giorni, si sono registrate altre due defezioni non da poco.

Partiamo da Arturo Vidal.

Il cileno è stato infatti costretto a fermarsi ai box a causa di un non meglio precisato risentimento muscolare alla coscia destra, rimediato in allenamento prima della sfida di sabato 17 contro il Bologna.

Si sono rincorse varie voci sull’entità del problema.

Non avendo a disposizione una diagnosi certa, possiamo ipotizzare che, anche a causa di una certa fragilità intrinseca del giocatore, e della sua ormai non più giovane età, il suo ritorno in campo avverrà verso la metà di ottobre.

E Joaquìn

Purtroppo, anche Joaquìn Correa si è dovuto aggiungere agli indisponibili.

Proprio durante la partita contro il Bologna, l’argentino ha rimediato un trauma contusivo al bacino, che l’ha costretto ad abbandonare il campo dopo soli 29′ di gioco.

Gli accertamenti di rito hanno escluso complicazioni, ma di certo il giocatore non potrà rientrare prima che gli esiti del trauma, e soprattutto il forte dolore che lo accompagna, siano pienamente superati. 

Crediamo però che sarà a disposizione già sabato 25 per affrontare l’Atalanta.

 

                                                                                            Follow us!

                                                               FacebookFacebookYoutubeTwitterTwitch

Print Friendly, PDF & Email