Juventus, Dybala: “Arrivare qui è un’emozione unica”

Juventus News
Condividi
Tempo di lettura: 2 minuti

Il fuoriclasse argentino della Juventus, Paulo Dybala, ha risposto alle varie domande fatte dai Junior Members.

La mia prima esperienza è stata una finale vinta facendo un gol, abbiamo vinto tanto ed è difficile trovare un solo punto. L’arrivo alla Juve è stata un’emozione unica, indossare questa maglia, fare la prima conferenza stampa e presentarmi da giocatore della Juventus penso che sia stato uno dei momenti più belli, al di là di quelli in campo”.

“Prima ho chiesto se era uno scherzo, in quel momento c’erano altre squadre che stavano chiamando ma ho detto subito al mio procuratore di chiudere alle altre telefonate e sentire solo quella della Juve. Da quando è arrivata la prima non avevo più altro in mente”.

“I traguardi spero siano ancora tanti, il prossimo sarà la finale che giocheremo a gennaio contro il Napoli in Supercoppa”.

“Ho due sogni, uno poter vincere la Champions League, ovviamente con la Juventus e l’altro poter vincere il Mondiale con l’Argentina”.

Sulla 10:

“C’è tanta responsabilità, lavoro ma sono orgoglioso di poter farlo. Da quando la Juve mi ha chiesto di indossare questo numero così importante per la storia di questo club, non è stato facile deciderlo perché sapevo cosa portava dietro. Al di là del numero, lo stemma davanti conta però ancora di più ed è più difficile da portare perché dobbiamo essere pronti a dare il massimo per questa squadra”

(foto ufficiale twitter Dybala)

 Follow us!

FacebookFacebookYoutubeTwitter

Print Friendly, PDF & Email