#SOCIALVLAD – Di nuovo in Azzurro: vita social in Nazionale

Focus On Social
Condividi
Tempo di lettura: < 1 minuto

Avversari sui campi della Serie A (e non solo), amici al di fuori del rettangolo verde, o su quello più prestigioso che il calcio possa offrirci: il ritiro della Nazionale azzurra.

Dai più giovani ai senatori, la Nazionale è da sempre luogo di condivisione, dove qualunque tipo di tifo da stadio viene messo da parte, se non quello per la maglia che ci tiene tutti uniti sotto la stessa bandiera.

Il clima, nonostante il bailamme esterno sulla vicenda Juve-Napoli sia a dir poco interminabile, è assolutamente felice e disteso: la partita con la Moldova vinta per sei a zero ha senz’altro scaldato gli animi, anzi… l’anima della festa, Jorginho, da Londra con furore. Il centrocampista del Chelsea rispetta assolutamente la sua squadra di appartenenza, coinvolgendo l’intera tavolata azzurra in un momento brit-pop improvvisando alla chitarra Wonderwall degli Oasis, con grandissimo apprezzamento di Chiellini che non fa per nulla mancare la sua voce (ed è anche intonato!)

A proposito di senatori, c’è anche spazio per un primo colloquio da compagni di squadra tra Leo Bonucci e Federico Chiesa, novello acquisto della Juventus, con una simpatica minaccia annessa: “In allenamento ci sarà poco da ridere!” è la didascalia che accompagna la foto del difensore bianconero con il giovane ex Fiorentina. E se lo dice Bonucci, c’è da giurarci.

(Foto: sito ufficiale FIGC)