Le Bombe di mercato dalla A alla Z

Focus On
Condividi
Tempo di lettura: 3 minuti

Zero Ironia, Zero polemiche, Zero dubbi, solo tante notizie di Calciomercato.

Questa settimana dedichiamo la nostra rubrica al mondo dei trasferimenti, ma sempre e rigorosamente dalla A alla Z:

A come Alexandre Pato: è l’ennesimo nome accostato alla neo promossa Benevento. Fanta Mercato o realtà?

B come Balotelli: l’avventura a Brescia è finita nei peggiori dei modi. SuperMario ora si guarda intorno alla ricerca di una nuova sistemazione. Al momento le offerte che arrivano sono lontano dall’Europa, Cina e Brasile su tutte.

C come Calhanoglu: “Questo il mio anno migliore”. Si accendono le luci del mercato sul centrocampista turco. Resterà al Milan? Valutazioni in corso.

D come Derby: ormai in Inghilterra sono sicuri. Per Koulibaly è derby di Manchester. Come vi avevamo raccontato mesi fa l’interesse per il difensore senegalese del Napoli da parte dello United è molto concreto, ma nelle ultime ore salgono sempre più le quotazioni del City. Ma tra le due litiganti, non è detto che a godere siano i tifosi azzurri che potrebbero ritrovarsi il difensore in rosa anche per la prossima stagione.

E come Esposito: il giovane attaccante dell’Inter cambia procura e si affida a Federico Pastorello, ora l’accordo di rinnovo con l’Intere sembra molto più vicino.

F come Faraoni: stando ad alcune nostre indiscrezioni il Napoli sarebbe tornato di prepotenza sul terzino classe ’91 del Verona. L’arrivo del giocatore ovviamente spingerebbe il club azzurro a cedere Hysaj. Ormai la situazione terzini in casa Napoli è nelle mani di Giuffrida.

G come Gattuso: come anticipato mesi fa dalla nostra redazione il rinnovo tra il tecnico calabrese ed il Napoli è pura formalità. Attesa la firma con possibile annuncio ufficiale già nelle prossime settimane: contratto fino al 2023 per lui.

H come Higuain: incerto il futuro dell’attaccante argentino. Difficile che resti alla Juventus, per lui suggestione Fiorentina o ritorno in patria.

I come Ibrahimovic: avvolto ancora da un piccolo velo di mistero il futuro di Zlatan. Tra la conferma al Milan ed un possibile ritorno nella sua Svezia, Galliani, ad del Monza, prova la ‘mandragata’: “Vieni da noi, qui c’è il tuo vero Milan”.

L come Liverani: il tecnico romano impegnato nella lotta salvezza con il suo Lecce, è entrato nel mirino del Cagliari per la prossima stagione. il binomio Cagliari-Liverani è certamente una possibilità, considerando che ha una clausola per liberarsi. Ma in caso di salvezza non è da escludere anche una permanenza con i giallorossi la prossima stagione. Situazione in divenire.

M come Muriqi: arriva dalla turchia il nome nuovo della settimana di calciomercato. Stando ai media turchi infatti sul centravanti del Fenerbahce si sarebbero mosse Roma, Lazio e Napoli. Bufala turca?

N come Napoli: il direttore sportivo, prima del match contro il Genoa, annuncia che a breve ci saranno cinque rinnovi: Zielinski, Maksimovic, Mario Rui, Di Lorenzo ed Elmas.

O come Osimhen: Gli agenti del calciatore stanno per incontrare i dirigenti partenopei a largo di Porto Cervo. Sarà fumata bianca?

P come PSG: il club transalpino è pronto a fare spesa in Italia. Nel mirino Milinkovic-Savic della Lazio e Bennacer del Milan. Trattative difficili, ma Leonardo è osso duro.

Q come Quesito: li ‘buttiamo’ 10 euro sulla vittoria Champions dell’Atalanta?

R come Regista: la Juventus, dopo la cessione di Pjanic, è a caccia del suo erede. Il nome in cima alla lista sembrerebbe quello di Jorginho, ma occhio anche alla situazione Tonali. Il giocatore del Brescia obiettivo anche dell’Inter. Derby d’Italia in vista?

S come Smalling: stando a quanto trapela dall’Inghilterra dovrebbe essere vicino l’accordo tra la Roma ed il Manchester United per la conferma del difensore inglese nella capitale.

T come Tottenham: dall’Inghilterra arriva la bomba che non ti aspetti. Il matrimonio tra gli Spurs e Josè Mourinho sembrerebbe giunto al capolinea. La dirigenza inglese non sarebbe contenta del gioco della squadra e del clima che si sarebbe creato all’interno dello spogliatoio con alcuni giocatori. Si vocifera addirittura di un possibile ritorno di Pochettino.

U come Ungherese: la nazionalità del nuovo fulcro del centrocampo del Milan? Dominik Szoboszlai uno dei craque del calcio europeo e mondiale, stando a notizie in nostro possesso sarebbe attratto dall’idea di trasferirsi al Milan. La società ha accelerato nelle ultime ore per aggiudicarsi il classe 2000. Sono ore calde.

V come Vazquez: il giocatore del Siviglia nel mirino della Lazio. Infatti, nonostante le smentite provenienti da Formello, secondo le nostre fonti c’è stato un contatto tra la Lazio-Siviglia per chiedere informazioni. Le cifre che girano al momento sono un pò alte. Ma calando il prezzo l’affare potrebbe decollare.

Z come Zielinski: “Stiamo trattando il rinnovo da tempo, spero che nei prossimi giorni arriverà l’annuncio”. Altro rinnovo importante in arrivo in casa Napoli.

Print Friendly, PDF & Email