Il valzer delle punte, la situazione Milan-Jovic

Condividi

Tra non molto, in Italia, potremmo assistere ad un fenomeno che spesso, in periodo di calciomercato, accade: il valzer delle punte. Un vero e proprio effetto domino che vedrebbe coinvolti, tra cedenti ed acquirenti, ben sei club. Uno di questi è il Milan di Elliott che a breve potrebbe affidare la guida tecnica a Rangnick.

E la punta che i rossoneri stanno provando a portare a casa è Luka Jovic. Come raccontatovi in esclusiva, il ‘Diavolo’ ha in mano il sì del calciatore che, se in un primo momento risultava riluttante nello sposare il progetto di Milanello, pare si sia convinto a lasciare il Real Madrid per i rossoneri. E a convincersi giorno dopo giorno è anche il club di Madrid, soprattutto per alcuni atteggiamenti dell’attaccante serbo. Anche a causa di queste ‘diatribe’ con il proprio club, il calciatore pare abbia fretta di cambiare aria, di voltare pagina, e la prossima da scrivere potrebbe seriamente essere in tinte rosse e nere. Non resta dunque che trovare l’accordo economico e sulla formula dell’operazione con le ‘Merengues’ per apporre nero su bianco la firma del classe ’97.

I rossoneri non vogliono, però, farsi trovare impreparati di fronte ad un clamoroso ‘nulla di fatto’ e si guardano intorno. Il piano B sembra avere già un nome ed un cognome: Arkadiusz Milik. Se la pista per il calciatore serbo dovesse essere tutto d’un tratto sbarrata, ecco che il polacco potrebbe risalire le gerarchie rossonere. Sull’attaccante del Napoli ci sono forti Juventus e soprattutto Atletico Madrid. Per ora nei piani del Milan c’è solo Jovic, i rossoneri sarebbero pronti a fare all-in sul serbo, e se questo non dovesse bastare, potrebbero puntare forte sul polacco, Juventus e Atletico permettendo.