BUFERA JOVIC – E il Milan gongola

Calciomercato Milan Prima Pagina
Condividi
Tempo di lettura: < 1 minuto

Nervi sempre più tesi tra il Real Madrid e Luka Jovic. Una stagione con tante ombre e poche luci peggiorata dallo stop del campionato per la pandemia coronavirus. Dalla fuga in patria con annesso infortunio al piede alla denuncia all’ultima bravata: il barbecue con amici.

È proprio questo il motivo della forte irritazione in casa blanca. Dopo Florentino Perez, secondo la stampa spagnola, a spazientirsi sarebbero stati anche i senatori che iniziano a mostrare un certo malcontento nei confronti di Jovic. Tutto il contrario di quanto si aspettava il Real Madrid quando ha investito per lui 60 milioni di euro.

Una situazione che sta facendo riflettere le merengues e il presidente Perez, finora restio a cederlo a titolo definitivo. Una notizia che ha fatto drizzare le antenne soprattutto al Milan che, come vi avevamo raccontato in esclusiva, ha già il si del calciatore. I rossoneri potrebbero sfruttare questa situazione a proprio vantaggio per ottenere un abbattimento del costo del cartellino dell’attaccante serbo.