Milan senti Castillejo, allontanate tutte le pretendenti

Condividi

Il Coronavirus e la conseguente quarantena sono arrivate nel momento peggiore per il centrocampista del Milan, Samu Castillejo. L’esterno offensivo ex Villarreal ha riconquistato la fiducia del suo tecnico Stefano Pioli il quale gli ha concesso un ruolo da assoluto protagonista nel Milan prima del brusco stop. Ma Castillejo – che a gennaio era stato vicino ad Espanjol ed Atletico Madrid – non si perde d’animo sicuro di riavere la sua titolarità una volta ripreso il campionato. Lo racconta in un’intervista rilasciata al quotidiano spagnolo As.

Ecco le sue parole: “Ho sempre voluto trionfare qui, desidero restare in questo club molto tempo. La verità è che il 2020 è iniziato molto bene: ho giocato tutte le partite e ad un buon livello. Spero di proseguire così. L’emozione dei primi minuti a San Siro non la dimenticherò mai. Quello stadio ti fa vedere cos’è il calcio, senti la storia. Lo auguro a ogni calciatori di viverlo qualche volta. Per me è una fortuna giocarci e spero di poter continuare a farlo”.