Juric Torino

Torino, Juric: “Gara stradominata. Mercato? Giovani su cui lavorare, niente spese folli”

News Torino Vetrina
Condividi
Tempo di lettura: 2 minuti

Ivan Juric e il suo Torino hanno battuto il Bologna per 2-1, e aspettando Roma e Lazio sono a -tre punti dalla zona Europa. Una partita con un risultato bugiardo per il tecnico croato, vista la mole di gioco dei granata. Ieri c’è stato un botta e risposta tra lui e Cairo, con il presidente che lo elogia, e l’allenatore che torna sul discorso mercato. Ha parlato anche di questo nel post gara. Le sue dichiarazioni, riportate dal Corriere dello Sport:

”Partita stradominata, risultato bugiardo per tutte le occasioni che abbiamo creato. Oggi i ragazzi hanno fatto il primo paso verso la crescita. Ho la sensazione che stiamo migliorando nel gioco, ma che a volte la squadra non bada alle cose concrete. Ma oggi questo lo hanno fatto alla grande”.

Qualche ritocco sul mercato? “Si pensa che io abbia pretese ma non è così, al massimo chiedo alternative e ragazzi giovani su cui lavorare come abbiamo fatto per esempio a Verona con i vari Lovato, Ilic e Kumbulla. Il Torino non deve fare acquisti da svariati milioni come in passato, ma dobbiamo creare giocatori in casa nostra. Dobbiamo investire sui giocatori che hanno qualità e lavorarci per farli migliorare. Questa è la nostra strada. Io non chiedo di comprare giocatori, è tutto il contrario, su questo sono più aziendalista del presidente. Io credo nel lavoro e nella valorizzazione. Magari il presidente non era abituato ad avere a che fare con uno come me, io penso sempre alla società e non a me stesso”.

(Foto: Twitter Torino)

Follow us!

FacebookFacebookYoutubeTwitterTwitch

Print Friendly, PDF & Email