Ronaldo Manchester United

#SOCIALVLAD – Come ti riciclo la maglia

Juventus Social Tacchetti Rosa
Condividi
Tempo di lettura: 3 minuti

L’investimento si sarebbe ripagato da solo con la vendita delle magliette.

E in effetti, seppure l’idillio tra Juve e CR7 si è interrotto prima del dovuto, di magliette di Ronaldo se ne sono vendute tantissime.

Guardiamo i numeri

Leggendo un po’ i numeri solo nel primo anno i pezzi venduti sono arrivati a 1 milione e 300 mila magliette. A ciò si è aggiunto l’impatto social dell’arrivo di Ronaldo sulla squadra bianconera, che è diventata nel giro di pochi mesi una delle squadre più seguite su Instagram.

Il costo medio delle magliette del campione nei primi mesi partiva dagli 80 euro per la maglia bambino fino ad arrivare a quasi 150 euro per quella da uomo.

Oggi il sito ufficiale non la propone più, però su Amazon la si può avere ancora come ricordo a prezzi scontatissimi.

Tifosi in crisi senza Ronaldo…… e la maglia?

Negli ultimi giorni, dopo il trasferimento del giocatore al Manchester United, abbiamo assistito alla disperazione di molti tifosi dispiaciuti della perdita del Campione, che in qualche modo hanno voluto comunque dare un senso all’investimento fatto in termini di acquisto maglie.

Alcuni tifosi la conservano come un cimelio e la mostreranno ai figli quando racconteranno con nostalgia del giorno in cui il Campione portoghese ha accettato il trasferimento in Italia.

Ronaldo Juventus
Foto: sito ufficiale Juventus

Altri hanno preferito, diciamo così, modificarla scrivendoci sopra frasi ad effetto o il nome di altri giocatori.

E così il 7  di Ronaldo si è trasformato nel “37  fa caldo” ad indicare le torride temperature di questa estate 2021. Oppure, sovrascrivendo sulla R, sulla O e sulla N le lettere SPA la scritta sulla maglia si è trasformata in Spavaldo, quasi a riecheggiare l’atteggiamento di CR7 negli ultimi giorni di mercato.

Altri hanno preferito omaggiare comunque un calciatore della propria rosa e, mettendo un 3 prima del 7, magicamente la maglia è diventata del neo acquisto Locatelli.

Poi, c’è anche chi ha voluto essere comico fino in fondo e modificare il nome con la scritta Aldo Baglio – il mitico comico dei trio Aldo ,Giovanni e Giacomo .

 Ed infine chi ha solo scambiato la N e la L ha ricreato il nome di Rolando – difensore oramai svincolato ..e decisamente dimenticato di Napoli e Inter.

Vista la tendenza dei tifosi juventini al riciclo e al riutilizzo, non resta che lavare le ultime nella candeggina ed utilizzarle come normalissime maglie bianche effetto slim e anche un po’ lucido che tanto va di moda.

Il bianco da solo, si sa, non tramonta mai!

(Foto: Twitter Manchester United)

 Follow us!

FacebookFacebookYoutubeTwitter