Martens SOCIAL VLAD

#SOCIALVLAD – Una turista per caso a Napoli

Social
Condividi
Tempo di lettura: 3 minuti

Se ti trovi a passeggiare per Via Posillipo all’improvviso puoi imbatterti in un meraviglioso palazzo che sorge proprio a picco sul mare nell’omonimo Largo.

Stiamo parlando di Palazzo Donn’Anna, noto fabbricato dall’aspetto incompiuto ma dalla storia avvolta nel mistero. Ed è proprio da una delle terrazze di questo fabbricato che è possibile osservare il Campione recordman del Napoli Ciro Mertens e sua moglie Katrin Kerkhofs fare colazione di prima mattina o magari allenarsi con qualche esercizio ginnico al tramonto.

UN AMORE RICAMBIATO PER LA CITTA’

Sullo sfondo un panorama mozzafiato e un’intera città ai loro piedi.

Sì perché la coppia è davvero tanto amata a Napoli. Diversamente, però, da altri campioni che hanno vissuto a Napoli avvertendo il disagio di un popolo dall’affetto opprimente e possessivo, la coppia vive la città all’aria aperta e alla luce del sole – almeno quando è possibile visti i loro impegni calcistici e professionali – e ne conosce luoghi ed incanti.

UNA BLOGGER BELGA DAL CUORE AZZURRO

In particolare Kate, sul suo profilo Instagram, ha dedicato proprio una sezione di consigli personali sul Dove dormire, Dove mangiare e Cosa vedere a Napoli. Lei, donna nata nelle Fiandre, algida e bionda, in realtà nasconde una solarità tipica dei napoletani. Sui social le piace pubblicare foto delle loro vacanze, dei suoi impegni televisivi, delle gesta del marito sul campo di calcio. E ha più di 350mila followers che la apprezzano anche per le sue faccine comiche e smorfiose e il suo fisico prorompente.

E così, se non si sa dove andare a cenare una sera o quale località della costiera visitare, basta consultare la pagina di Kate e trovare qui consigli utili. Dai migliori ristoranti di pesce o sushi alle migliori pizzerie napoletane. Dalle isole di Capri, Ischia e Procida alla costiera. Fino ad arrivare alla descrizione dei migliori hotel dove soggiornare. Insomma, una vera e propria guida per turisti ma anche per il napoletano stesso che cerca posti particolari da visitare di cui Napoli è piena.

Indicazioni per tutte le tasche, a testimonianza della semplicità della donna e allo stesso tempo dell’amore per la città partenopea.

E come non seguire i suoi consigli. Per il tifoso medio sapere di aver mangiato allo stesso tavolo di Ciro Mertens è fonte di grande orgoglio e magari è anche il modo per far ripartire l’economia dopo questo lungo periodo di Pandemia.

Preparate il vostro itinerario allora e buona visita per Napoli.

(Foto: twitter ufficiale Mertens)

(Foto: Instragram Kat Kerkhofs)

 Follow us!

FacebookFacebookYoutubeTwitterTwitch