TOP 11 SERIE A – l migliori undici del 30° turno di Serie A

News Rubrica
Condividi
Tempo di lettura: < 1 minuto

Trentesimo turno di Serie A terminato. Tante conferme nella zona alta della classifica e sconfitte che sanno di B in zona bassa.

Ecco i migliori undici di giornata:

PORTA

Andrea CONSIGLI – Quando vede le streghe diventa una saracinesca. Tra andata e ritorno ha fatto da solo sei punti bloccando in 180 minuti ogni sortita offensiva dei sanniti. Mostruoso.

DIFESA

Gianluca MANCINI – La Roma ha un grandissimo difensore. Ennesima partita brillante di un campionato pazzesco. In crescita.

Gleison BREMER – È una delle grandi sorprese di questo campionato. Prestazioni sempre al limite della perfezione. Sorpresa.

Matteo DARMIAN – Arrivato per ‘non giocare’, sta dicendo la sua nonostante le voci. Fondamentale il suo gol, un’ipoteca sullo scudetto.

CENTROCAMPO

Fabian RUIZ – Ha definitivamente alzato l’asticella. Questo ragazzo vive e pensa calcio un istante prima degli altri, poco da discutere.

Ruslan MALINOVSKY – È in forma e si vede. Doppio Assist, entrambi per Duvàn. Con Ilicic in rotta e Pasalic non al meglio, sta diventando un faro di questa Atalanta.

Giulio MAGGIORE – Non sarà un giocatore eccelso per qualità tecniche, ma questo ragazzo tatticamente è fortissimo. Sa sempre dove va la palla. Vive di inserimenti, perfetti.

Sergej MILINKOVIC-SAVIC – È il miglior centrocampista della Serie A? Forse si, forse no. Resta in ogni caso un giocatore unico per qualità.

ATTACCO

Dusan VLAHOVIC – Si scrive Fiorentina, si legge Vlahovic. Un applauso alla difesa dell’Atalanta, incapace di difendere per tutto il secondo tempo.

Duvan ZAPATA – Sto ragazzo quando si scatena è una forza della natura. La pantera ne fa due e l’Atalanta se lo gode.

Andrea BELOTTI – Emozionate il modo in cui trascina il suo Torino verso ogni vittoria. Un capitano vero con la maglia sudata ed il cuore granata.

Print Friendly, PDF & Email