Che scontro tra Agnelli e Conte, una frattura che riserva ancora tanti rancori

Inter Juventus News Rilievo
Condividi
Tempo di lettura: 2 minuti

Volano stracci tra Antonio Conte e la dirigenza della Juventus. Uno spettacolo poco decoroso tra l’ex allenatore bianconero ed il presidente Andrea Agnelli.

Prima il gesto di Conte, a fine primo tempo, e successivamente non si è lasciata attendere al fischio finale la reazione furiosa del presidente Agnelli.

Dicevamo, il tecnico dell’Inter avrebbe mostrato un dito medio alla panchina della Juve prima di rientrare negli spogliatoi per l’intervallo. Al termine del match, a qualificazione raggiunta, Andrea Agnelli è sceso rapidamente dalla sua postazione in tribuna ed il labiale verso l’allenatore pugliese è sembrato abbastanza chiaro: “Vaff… Parla ora.. Cogl…”.

Ma lo stesso Conte non ci sta, e replica alle accuse ai microfoni della RAI: “Le fonti della Juventus dovrebbero dire la verità, penso che il quarto uomo abbia sentito e visto cosa è successo per tutta la partita. Bisognerebbe essere più educati“.

Dove risiede la verità lo sapranno principalmente i protagonisti di questa vicenda poco felice. Si erano tanto amati, ma il rancore resta e ieri è andato in scena in tutta la sua massima espressione.

Il campo però ha emesso la sua sentenza, la Juventus vola in finale di Coppa Italia, e ad Antonio Conte resta “solo” da giocarsi il tutto per tutto cercando di far suo il tricolore, e scipparlo dal petto proprio della sua ex tanto amata vecchia signora.

Da qui alla fine del campionato, il duello sarà ancora più avvincente.

 

Foto: sito Ilbianconero.com

 

 Follow us!

FacebookFacebookYoutubeTwitter

Print Friendly, PDF & Email