Juventus

Caso Juve-Napoli – Le motivazioni della FIGC ‘contro’ l’Asl

Juventus Napoli News Rilievo SERIE A
Condividi
Tempo di lettura: < 1 minuto

Il caso Juventus-Napoli, sicuramente ci terrà compagnia per molto tempo. Ogni giorno trapelano nuove indiscrezioni, non ultima quella lanciata dal Corriere della Sera che prova a spiegare quella che sarebbe la tesi dei legali della FIGC per quanto riguarda il mancato rispetto del protocollo da parte del Napoli di Gattuso. In particolare – si legge – “nessuno sostiene che le Asl non abbiano alcuna competenza in materia, ma possono intervenire solo se, nel loro territorio, di fronte a casi cogenti (un aumento pericoloso dei contagi, una situazione preoccupante nelle terapie intensive) sia necessario impedire al gruppo squadra di muoversi per svolgere allenamenti e partite. Va però adeguatamente motivato, cosa che — secondo gli avvocati della Figc — non ha fatto la Asl di Napoli quando ha impedito alla squadra di andare in aeroporto, comportandosi come se il protocollo non esistesse”.

(Foto: Twitter Juventus)