UFFICIALE – Juventus, Sarri esonerato

SERIE A Vetrina
Condividi
Tempo di lettura: < 1 minuto

Termina l’avventura alla Juventus per Maurizio Sarri, il tecnico di Figline viene esonerato dopo la débâcle in Champions League subita dal Lione. La vittoria dello scudetto per l’ex ChelseaNapoli non è bastata a bilanciare la dolorosa uscita agli ottavi della coppa. La Champions League per la società Agnelli rappresenta da anni l’obiettivo principale, l’ago decisivo per le sorti del tecnico e non solo. Il primo a pagarne le spese è Maurizio Sarri che saluta la Juventus con effetto immediato dopo una sola stagione. Avviati i casting in casa Juve per il sostituto, diverse le opzioni sul tavolo. Dai più probabili PochettinoSimone InzaghiZidane e i ritorni di ConteAllegri. Sul tecnico biancoceleste, però, non filtra ottimismo. Il presidente della LazioClaudio Lotito, non teme di perdere Simone Inzaghi. Pronto il rinnovo per blindarlo dalle mire bianconere. Di seguito il comunicato ufficiale dei piemontesi:

“Juventus Football Club comunica che Maurizio Sarri è stato sollevato dal suo incarico di allenatore della Prima Squadra. 

La Società desidera ringraziare il tecnico per aver scritto una nuova pagina della storia bianconera con la vittoria del nono Scudetto consecutivo, coronamento di un percorso personale che lo ha portato a scalare tutte le categorie del calcio italiano”.