Chelsea, Giroud: “A gennaio ero vicinissimo all’addio”

Condividi

L’attaccante del ChelseaOlivier Giroud, ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Infosport+ nella quale ha rivelato un aneddoto di calciomercato. Il francese, classe ’86, ha ammesso che nella sessione invernale di calciomercato fu vicino all’addio ai Blues. L’ex Arsenal avrebbe potuto giocare in Serie AInterLazio lo cercarono. In particolare i biancocelesti, il Ds Igli Tare si spinse a fondo per la riuscita della trattativa. Di seguito le parole di Giroud riportate da alfredopedulla.com:

“A gennaio sono stato davvero vicino all’addio al Chelsea. Non giocavo, non ero felice e volevo andare via. Ma ora è tutto diverso. Lampard ha iniziato a darmi fiducia, ho giocato spesso da titolare e da metà febbraio le cose sono iniziate ad andare per il verso giusto. Spesso sono stato decisivo in campo, segnando vari gol. Voglio continuare a contribuire con il mio impegno, vedo il mio futuro ancora in Inghilterra. Poi si sa, nel calcio tutto va veloce e nulla è mai scontato”.