Friedkin torna all’assalto, la Roma ad un bivio entro un mese

News Rilievo Roma
Condividi
Tempo di lettura: < 1 minuto

Friedkin si riavvicina alla Roma, cosi trapela da fonti vicine all’ambiente bancario della capitale. Secondo il Corriere dello Sport, gli avvocati del magnate americano, nei giorni scorsi, hanno ripreso i contatti con gli uomini di Vitek, in vista dell’imminente via libera del Campidoglio. E’ soprattutto Fienga che si sta muovendo attivamente per riaprire la trattativa con Friedkin.

L’amministratore delegato della Roma è costantemente impegnato per dare un futuro ambizioso alla società giallorossa. Secondo una fonte molto vicina a Friedkin la nuova offerta potrebbe essere formulata entro il mese di agosto. James Pallotta non ha cambiato idea, vuole andare via, ma dà alla Roma la stessa valutazione di marzo, soprattutto ora che sta per arrivare il via libera sullo stadio.

Intanto Vitek nei contatti con i legali di Friedkin e con i suoi interlocutori in Italia, ha confermato l’acquisto dei terreni di Tor di Valle entro luglio, ma l’iter dello stadio in Campidoglio procede anche con Eurnova ancora tra i proponenti del progetto, in attesa della firma dell’immobiliarista ceco.

 

Print Friendly, PDF & Email