Napoli, Ancelotti vuole Allan: Giuntoli su Kean (INDISCREZIONE)

Condividi

Everton e Napoli, le ultime due tappe della carriera di Ancelotti. Il tecnico di Reggiolo ha un chiodo fisso: Allan. Si incrociano dunque il passato recente e il presente di Carletto.

La società azzurra lo ha silenziosamente (ma nemmeno tanto) messo sul mercato. L’impressione è che il Napoli chieda ancora tanto per lasciar partire l’ormai nazionale brasiliano. Non i cento milioni  fuori mercato che chiedeva più di un anno fa al PSG, ma pur sempre tanti. De Laurentiis vuole almeno 45 milioni di euro, ma l’impressione è che per 35-40 l’affare potrebbe concretizzarsi.

L’Everton, che è Ancelotti, lo stima e sarebbe pronto ad offrirgli un ingaggio vicino ai 4,5 milioni di euro, molti di più di quelli che percepisce attualmente alle falde del Vesuvio. Giuntoli nell’occasione ha chiesto informazioni su Moise Kean valutato dal secondo club di Liverpool 40 milioni; a Gattuso non dispiacerebbe il prospetto  che rientra perfettamente in uno dei due target attenzionati dal Napoli. “Vedremo se andremo su un giovane o sull’usato sicuro” si era lasciato scappare il DS partenopeo. La società, d’altro canto, sarebbe in ogni caso per separare le due operazioni (sempre che dovessero decollare).

Al momento Kean si ascrive con decisione alla lista di nomi tenuta nel cassetto dal dirigente azzurro, assieme a Osimehn, Azmoun e Raul Jimenez. Una lista che potrebbe, però, vedere ulteriori e successive modifiche, perché il calciomercato è fatto anche di improvvise occasioni o sorprese inattese.