Chelsea, Kanté ha paura di essere contagiato: salta l’allenamento

Condividi

Il centrocampista francese del Chelsea, N’Golo Kanté avrebbe deciso di saltare la seduta di allenamento in programma ieri per paura di contrarre il virus. Secondo quanto riportato dal Daily Telegraph, il classe ’91 avrebbe ottenuto un permesso dai Blues per allenarsi a casa dopo aver confidato le sue paure al tecnico Lampard. Il motivo risiede nella notizia dei sei test positivi in tre club di Premier League. Con ogni probabilità, salterà anche le prossime sessioni di allenamento. Il tutto, ovviamente, in pieno accordo con la società e il tecnico; dovrebbe continuare ad allenarsi a casa finché non deciderà lui stesso di aggregarsi al gruppo.