Argentina, è morto “El Trinche” Carlovich

News Rilievo
Condividi
Tempo di lettura: < 1 minuto

L’ex calciatore argentino Tomás Felipe Carlovich, noto come “El Trinche”, è morto. L’ex leggenda del calcio argentino, è scomparso all’età di 71 anni. Morte da ricondurre ai fatti accaduti precedentemente, infatti, da mercoledì era in coma in seguito ad un’aggressione subita da dei ladri interessati alla sua bicicletta. L’accaduto ha avuto luogo nella zona ovest di Rosario: lì un ladro lo ha aggredito, provocandone la caduta che gli ha causato in seguito la morte.  Bruno Carlovich, uno dei suoi figli, ha ricostruito i fatti. Di seguito le sue parole raccolte e riportate da TMW:

“Papà era sulla sua bicicletta e due ragazzini gli si sono avvicinati per assalirlo e uno lo ha colpito alla testa. Lui sta male per il colpo che si è verificato quando è caduto. Mio padre aveva una bicicletta nuova, ma questo non è un motivo per aggredirlo, dal momento che altre quattro vecchie biciclette gli erano state rubate”.

L’Argentina saluta così Carlovich, uno dei migliori giocatori del paese sudamericano della sua epoca.

Print Friendly, PDF & Email