#CORONAVIRUS – Turchia in ansia, positivo l’ex portiere Rustu Recber

News Vetrina
Condividi
Tempo di lettura: < 1 minuto

L’ex portiere di Fenerbahce, Besiktas e Barcellona Rustu Recber è risultato positivo al COVID-19. Le sue condizioni preoccupano dal momento che è stato ricoverato dopo l’insorgere di alcuni sintomi proprio da Coronavirus. L’annuncio della moglie su instagram:

“Mi sarebbe piaciuto darvi notizie migliori, ma mi dispiace dire che mio marito è ricoverato in ospedale con la diagnosi di Covid-19. Tutto era normale quando improvvisamente ha sviluppato i sintomi molto velocemente e siamo ancora sotto shock. Questi sono tempi critici e difficili. La mia unica richiesta è che le persone siano consapevoli e rispettose. Il mio test è stato negativo insieme a quello di mio figlio e mia figlia. È in ospedale e non ci è permesso vederlo”.

Reçber, ha 46 anni, e rappresenta una vera e propria leggenda del calcio turco. A lui gli auguri di una pronta guarigione.

Print Friendly, PDF & Email