Liverpool, occhio ai rinnovi: due “pilastri” in cima ai pensieri del club

Condividi

Squadra che vince non si cambia: è questa l’idea di base del Liverpool, che sta macinando record su record in campionato. Prima della sospensione della Premier, di fatto, i Reds erano primi in campionato, con una sola sconfitta subita, e tutte vittorie e pareggi.

Tra gli artefici dell’impresa sono presenti, ovviamente, Alisson Van Dijk, a cui la società pare voglia rinnovare i contratti. Quello che preme maggiormente la dirigenza dei reds è quello dell’olandese: Van Dijk andrà in scadenza in estate, e nonostante non abbia intenzione di lasciare Liverpool tante sono le sue estimatrici. Il portiere brasiliano, invece, ha un contratto in scadenza nel 2024, ma la sicurezza data alla squadra ha convinto la proprietà a voler puntare anche sul suo rinnovo, offrendo lui un succoso ingaggio.