Lutto nel mondo del giornalismo: è morto Gianni Mura

News
Condividi
Tempo di lettura: < 1 minuto

Nella giornata odierna, una triste notizia ha pervaso il mondo del giornalismo italiano. E’ scomparso Gianni Mura, firma storica de La Repubblica.

Nato a Milano nel 1945, Gianni Mura ha scritto alcune pagine memorabili dello sport italiano degli ultimi decenni, dal calcio al ciclismo. Dal 1976 ha lavorato per La Repubblica. E’ stato il più autorevole commentatore de Le Tour de France nel nostro paese. A livello calcistico, Mura ha raccolto l’eredità di Gianni Brera, essendo suo allievo. Ha raccontato, insieme al suo maestro, il Mundial del 1982. “Sette giorni di cattivi pensieri”, la sua rubrica domenicale per Il Corriere della Sera, è stata la rubrica più longeva nel mondo del giornalismo italiano. Questa mattina, all’età di 74 anni, Gianni Mura ci ha lasciati a causa di un attacco cardiaco improvviso.

La redazione de Le Bombe Di Vlad esprime il proprio cordoglio alla famiglia Mura per questa dolorosa perdita.

Print Friendly, PDF & Email