Fiorentina, chiesto rimborso alla Serie A

News Vetrina
Condividi
Tempo di lettura: < 1 minuto

La vicenda Coronavirus come detto anche in precedenza sta creando non pochi disagi in Italia ed in particolar modo anche al calcio italiano. Tante partite di Serie A sono state rimandate per evitare di aumentare il contagio. Tra queste anche la sfida prevista tra Udinese e Fiorentina. Il club toscano era partito persino in trasferta per Udine, arrivando a destinazione aspettandosi di giocare il match nel giorno indicato. La società era stata assicurata che la partita si sarebbe comunque disputata anche se a porte chiuse. Ma a sei ore dal fischio d’inizio ecco che arriva la notizia del rinvio, che la società viola non ha assolutamente gradito. La disapprovazione di tutti è arrivata attraverso il d.g. Joe Barone:

“Credo che ora come ora sia più importante riunirsi prima di mercoledì: troviamoci domani o al massimo martedì”

A questo punto la Fiorentina chiede un rimborso di 60.000 euro; la cifra che è costata per organizzare la trasferta in Friuli.

Print Friendly, PDF & Email