DIETRO LE QUINTE – Il cane di Baggio

Condividi

Appuntamento del giorno con la rubrica targata LBDV dal titolo “DIETRO LE QUINTE”. Una rubrica dedicata a chi, oltre al calcio giocato, ama curiosità e aneddoti legati al mondo del pallone.

Oggi il calcio italiano festeggia il compleanno di uno dei suoi più grandi campioni, se non il più grande. Parliamo di Roberto Baggio, campione dal talento immenso e che è entrato nel cuore di tutti i tifosi, a prescindere dalla squadra di appartenenza.

È opportuno festeggiare i 53 anni del Divin Codino con uno tra i numerosi aneddoti legati a lui. In particolare questo episodio è l’emblema del grande rapporto tra Baggio e Carletto Mazzone.

L’allenatore ex Roma non ha mai nascosto il suo affetto per Roberto, che lo ha allenato a Brescia. Ed il simpatico aneddoto svelato qualche anno fa da Marco Giampaolo ai microfoni di SkySport ne è la dimostrazione:

“Una volta, al campo di allenamento, Roberto Baggio si presentò con il cane. Mazzone si infuriò e andava in giro dicendo a tutti: ‘ma di chi è questo cane? Portate via questo cane’. Ad un certo punto gli dissero: ‘guardi mister, il cane è di Baggio’. E Mazzone replicò prontamente: ‘e allora dategli i biscottini’.

Effettivamente un campione del genere non può mai rientrare in ottiche ordinarie: proprio per questo senza di lui non è più domenica.

Buon compleanno Divin Codino!