Pres. Lecce: “Il contatto su Milik c’è. Regole non chiare”

SERIE A Vetrina
Condividi
Tempo di lettura: < 1 minuto

Il presidente del Lecce, Saverio Sticchi Damiani ha parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, la radio ufficiale del Napoli. Il patron dei salentini è ritornato sul match vinto ieri al San Paolo. Di seguito le sue parole riportate da TMW:

“Nei primi 20 minuti sono rimasto favorevolmente colpito dall’impatto avuto dal Napoli. Non è frequente che il Lecce venga chiuso in quel modo. Poi è uscita fuori anche la qualità della nostra squadra. Il Napoli però mi ha dato l’impressione di essere una squadra forte al netto di qualche prestazione sbagliata di qualche singolo ieri”.

L’episodio su Milik e l’errore di Giua – “Le questioni arbitrali, al di là quest’episodio che è stato già rivisto più volte in tv e il contatto c’è, vanno affrontate parlando di regole. Quand’è che l’arbitro deve o non deve andare al VAR? A Firenze il Lecce ha vinto, ma ci sono stati due episodi clamorosi in cui non ci sono stati concessi due rigori inspiegabilmente, ma soprattutto l’arbitro non ha voluto rivederli al VAR. C’è un problema di regole”.

Print Friendly, PDF & Email