Lucio sulla Juventus: “Scelta sbagliata”

SERIE A Vetrina
Condividi
Tempo di lettura: < 1 minuto

L’ex difensore della Juventus e dell’Inter, Lucio, intervistato da La Gazzetta dello Sport, ha parlato riguardo la sua scelta di vestire il bianconero.

Ecco le sue parole: “È stata una decisione sbagliata. Stramaccioni mi diceva di rimanere, ma Branca ogni dieci minuti mi chiamava per dirmi di cercarmi una squadra. Non arrivavano contratti forti, all’ultimo giorno non avevo altre opzioni. Conte? Dico che è un buon allenatore, quello che è successo ci poteva stare. Bonucci rischiava una lunga squalifica e Conte mi disse che avrei giocato io, poi non è successo e non ho trovato spazio. Sono stato poco alla Juve, non ho provato per i bianconeri l’affetto che ho sentito nei confronti dell’Inter. Non ho rancore nei confronti del mister, può essere l’allenatore giusto per riportarli in alto”.

Print Friendly, PDF & Email