Basta far di conto…

Tempo di lettura: 3 minuti Il Califfo vive Era la Svezia dell’allora numero uno Mats Wilander e di Stefan Edberg. Camporese le perse entrambe. Toccava a Paolino Cané salvare l’Italia: battere il più forte nell’afa di Cagliari era impensabile. In cinque set, con un livello mai più ammirato, l’Eroe stese Wilander in una Bolgia Azzurra. Fu un trionfo: Cané era improvvisamente l’Italiano più […]

Continua a leggere