Salernitana, Sabatini: “Vlahovic alla Juve una cosa ignobile. E su Mihajlovic…”

Calciomercato Salernitana Vetrina
Condividi
Tempo di lettura: 2 minuti

È un Sabatini senza peli sulla lingua quello che ha rilasciato una lunga intervista al Corriere dello Sport. Molti gli argomenti trattati dall’attuale direttore sportivo della Salernitana, dal trasferimento di Vlahovic alla Juventus, al suo rapporto con Mihajlovic e Saputo. Queste le sue parole:

“Con il Bologna pensavo fosse amore e invece era un calesse. Sono stato dimesso da Saputo dopo una brutta sconfitta in casa. Mi ero messo a completa disposizione e la mattina dopo mi ha detto che le nostre strade dovevano dividersi. L’unica spiegazione per quella scelta è che gli stavo sul cazzo. Perché sono uno a cui capita spesso, soprattutto ai presidenti. A Bologna potevamo prendere una direzione che non abbiamo avuto il tempo di prendere”. Sinisa Mihajlovic:

“Uomo meraviglioso. È un grande allenatore ma deve arrivare a raccogliere qualcosa. Scegliere una squadra che allestisca una rosa per fare 65-70 punti e uscire dal grigiore. L’avrei visto benissimo alla Lazio”.

Vlahovic-Juve

“Una roba ignobile. Insopportabile. Come fai a non avere nessuna riconoscenza per la società che ha creduto in te? Lo stesso vale per Donnarumma col Milan. Qui entrano in gioco le qualità umane”

(Foto sito U.S.Salernitana)

 Follow us!

FacebookFacebookYoutubeTwitterTwitch

Print Friendly, PDF & Email