roma olimpico

Roma-Milan e caso Reina: la sentenza del giudice sportivo

News Rilievo
Condividi
Tempo di lettura: 2 minuti

Sono state rese note le decisioni del Giudice Sportivo sui fatti riguardanti Roma-Milan. A riportarlo è la Gazzetta dello Sport. Il Giudice ha punito Josè Mourinho “per avere, al termine della gara, in prossimità dell’ingresso dello spogliatoio dell’Arbitro, assunto nei confronti del medesimo un atteggiamento ironico, proferendo parole irrispettose”. Per l’allenatore disposta una multa da 10mila euro. Punita anche la Curva Sud per i cori intonati nei confronti di Zlatan Ibrahimovic e dell’ivoriano Franck Kessiè. Disposta la chiusura per un turno ma con pena sospesa che può diventare effettiva al ripetersi di episodi simili.

Il Giudice Sportivo ha inflitto inoltre una multa di 25mila euro all’Atalanta a causa dell’atteggiamento dei propri tifosi nel match contro la Lazio. Negli ultimi minuti della sfida alcuni tifosi si sono resi protagonisti di un gesto riprovevole. Pepe Reina è stato infatti colpito da una monetina, ma non solo. Secondo quanto riportato da Sportface.it, gli stessi tifosi sono ritenuti colpevoli di aver colpito con un seggiolino un operatore televisivo. I tre responsabili sono stati puniti dal Daspo.

Follow us!

FacebookFacebookYoutubeTwitterTwitch

Print Friendly, PDF & Email