Super League

La UEFA fa dietrofront: cancellati i provvedimenti contro i club fondatori della Super League

Juventus News Prima Pagina
Condividi
Tempo di lettura: 2 minuti

La UEFA ha deciso di arrendersi nel braccio di ferro con Juventus, Real Madrid e Barcellona sulla questione Superlega, almeno per il momento in attesa della decisione della Corte europea.

Intanto, la decisione è stata quella di cancellare i procedimenti nei confronti dei tre club fondatori sopra menzionati e che non si erano mai tirati indietro ufficialmente dalla competizione.

A pesare il maniera decisa su questa decisione,  sicuramente c’è l’ultimatum arrivato dal Tribunale di Madrid, con scadenza a mezzanotte, che aveva paventato l’incriminazione penale ed eventuali sanzioni economiche. Potrebbero essere a questo punto rimosse anche le sanzioni rivolte ai 9 club che in precedenza invece si erano ritirare dalla competizione (per ora mai nata) con tanto di scuse.

Ecco il comunicato della UEFA in una nota ufficiale apparsa questa serata in cui si legge:

“A seguito della sospensione dei procedimenti nei confronti di FC Barcelona, Juventus FC e Real Madrid CF , nella vicenda relativa a una potenziale violazione del quadro normativo UEFA in relazione alla cosiddetta ‘Super League’, l’Organo di Appello UEFA ha dichiarato oggi nullo il procedimento e nullo, come se il procedimento non fosse mai stato aperto”.

Foto: sito ufficiale Super League

 Follow us!

FacebookFacebookYoutubeTwitterTwitch

Print Friendly, PDF & Email